BORSE UE, CHIUSURA AL RIALZO PER TUTTE

2 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Chiudono tutte in bellezza le Borse europee, trascinate dall’andamento di Wall Street e dai dati rassicuranti (per i mercati) sull’aumento della disoccupazione in America nel mese di maggio. Il segnale è chiaro: l’economia Usa rallenta e probabilmente non ci sarà bisogno di un aumento dei tassi da parte della Federal Reserve (Banca centrale statunitense).

La chiusura migliore spetta a Londra, +2,52%, ma seguono a ruota Madrid con +2,35%, e , che segna +2,15%. Bene Parigi, +1,12%; benissimo Bruxelles, +1,61%, e Zurigo, +1,13%.

Ovunque la spinta è stata impressa dalla triade: telefonici, media, tecnologici. La voglia di crescere potrebbe spingere i listini a testare, nelle prossime sedute, le soglie di resistenza. Se si riuscisse nel tentativo si potrebbe aprire un periodo di crescita nel medio periodo.