BORSE EUROPEE: TROVATA LA LINEA, MA E’ AL RIBASSO

11 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Dopo un avvio incerto, le principali Borse europee cominciano a perdere colpi e, intorno a metà mattinata sono tutte in perdita.

Pesano sugli indici soprattutto i titoli bancari, reggono in generale quelli legati ad Internet, ma per esempio ecco che a Londra British Telecom è penalizzata perchè l’operazione annunciata sull’irlandese Esat viene giudicata troppo onerosa dagli operatori.

A spingere verso il basso i listini è tuttavia soprattutto l’andamento dei futures americani: quelli sull’S&P-500 perdono 4,5 punti, lasciando presumere un avvio negativo per Wall Street. Ecco un quadro generale dei principali mercati. – Londra -0,71%. Francoforte -0,70%. Zurigo -0,27%. Parigi -0,28%; in particolare per quanto riguarda il Cac-40, il ribasso è trainato dalle blue chips: Totalfina -0,8%, France Telecom -1,7%, Michelin -1,44%.