Borse europee incerte in avvio di settimana

31 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Esordio difficile per le borse europee, che avviano la settimana all’insegna dell’incertezza, combattute fra la buona performance tracciata dall’Asia e le notizie negative arrivate la sc orsa settimana. I timori di un aggravamento della situazione dell’Eurozona continuano a pesare sui mercati del Vecchio Continente, dopo che Fitch ha tagliato il rating della Spagna. Intanto, Londra e Wall Street restano chiuse per festività. Negli Stati Uniti di festeggia il Memorial Day. Gli scambi dovrebbero dunque stagnare anche sulle altre piazze europee. Sul valutario, l’euro si muove sulla soglia degli 1,23 USD, risultando poco mosso rispetto alla serata di venerdì scorso, mentre le commodities vedono salire il petrolio a 74,5 dollari al barile,m anche per le buone notizie arrivate dall’India che sembra aver accelerato la sua crescita. Fra le piazze europee la peggiore è Madrid che perde lo 0,84% a 9346,7 punti, mentre Bruxelles cede lo 0,60% a 2445,89 punti. In rosso anche Parigi dello 0,40% a 3500,86 punti, Amsterdam dello 0,17% a 320,11 punti e Francoforte dello 0,08% a 5941,14 punti. A livello settoriale si segnala il buon andamento dell’auto, in attesa dei consueti dati mensili domani, mentre restano indietro le utilities, le tlc ed i media.