BORSE EUROPEE IN NEGATIVO: PESANTE L’HIGH TECH

6 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Continua su tutte le piazze europee la caduta libera dei titoli tecnologici e del settore media.
E nonostante la ripresa di alcuni ciclici gli indici principali non si risollevano e continuano ad operare in terreno negativo.

L’indice Euro Stoxx 50 alle 16 perde l’1,02% a 4.495,19 punti.

Solo Zurigo avanza dell’1,34% a 7.277,6 punti.

Un’analista del Credit Suisse First Boston ritiene che il mercato sta rivedendo le proprie valutazioni alla luce dei rendimenti elevati che in questo momento hanno i bond.

Tra i titoli telefonici che soffrono di più troviamo Deutsche Telekom a meno 4,6%, France Telecom a meno 2,80%, British Telecommunications vicina ad una perdita del 9%.