BORSE EUROPEE: CHIUSURE MISTE DOPO DATI USA

14 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Solo il listino di Francoforte non è stato colpito dalle incertezze che provengono dal mercato statunitense e così il Dax è volato dell’1,67% a 7.316 punti. A fare da traino i titoli assicurativi, dopo la riforma fiscale approvata oggi dal governo di Berlino. Su tutti Allianz, a +7,18%. Ottime performance anche per Metro (+7,97%), Muench. Rueckvers (+8,58%) e il bancario Commerz (+2,14%). In rialzo Deutsche Telekom (+1,27%).

Londra cede lo 0,18% a 6.464 punti dopo il rallentamento dei telefonici, che comunque si fermano in positivo: British Telecom (+1,12%), Cable & Wireless (+0,58%), Colt Telecommunication (+8,13%), e Vodafone in rosso frazionale. Ottime Cmg (+9,17%).

Bene Madrid (+1,16%) e Amsterdam (+0,05%), mentre chiude in rosso lo Smi di Zurigo (-0,16%).

La Borsa di Parigi è chiusa per festività.