BORSE ASIATICHE: TOKIO BRILLA MENO DI HONG KONG

19 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Borsa di Tokio ha chiuso la seduta odierna a 16.984 punti con un progresso dello 0,2% rispetto a ieri. Il listino era partito
male, ma poi sono arrivati molti ordini di acquisto, soprattutto sui titoli che negli ultimi giorni avevano sofferto maggiormente.

L’accordo sulle tariffe di interconnessione raggiunto nella notte tra Giappone e Stati
Uniti ha avuto un impatto negativo sull’intero settore telecomunicazioni.

Mitsubishi Motors ha perso circa il 10% sulla scia delle notizia che la società avrebbe tenuto nascosto un difetto di fabbricazione su
alcune vetture.

A Hong Kong, positivo l’indice Hang Seng che al termine della seduta mattutina presenta un rialzo dell’1,36%.