BORSE ASIATICHE, GIORNATA ALL’OMBRA DEL SEGNO MENO

30 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Giornata negativa in Asia, influenzata dai cattivi risultati della vigilia a Wall Street.

Gli indici Usa continuano a scendere in un quadro di forte incertezza: di fatto, si teme che gli alti tassi di interesse possano avere riflessi negativi sui profitti delle società.

Tokio chiude con un ribasso dello 0,77%. L’indice Nikkei ha archiviato la giornata a quota 17.341,57.

Grande prestazione dei titoli Nissan Diesel, +11%, sulle voci riportate dalla stampa tedesca di un interessamento della Fiat (FIA) a rilevare il produttore giapponese di mezzi pesanti in grave crisi finanziaria.

Nissan Diesel è controllata da Nissan Motors e da Renault, che ne detengono ciascuna il 22,5% del pacchetto azionario. La Casa francese ha rilevato lo scorso anno anche il 37% di Nissan Motors.

Anche Hong Kong con il segno meno: l’indice Hang Seng è a -0,89%.