BORSA: TISCALI RIAMMESSE E SUBITO SOSPESE DI NUOVO

8 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Tiscali superstar alla Borsa di Milano, spinta dalle dichiarazioni del suo numero uno, Renato Soru, il quale si è detto pronto a far concorrenza al gigante americano Aol.

Sospeso all’inizio della seduta, il titolo è riuscito a fare prezzo alle 11.20 a 870 euro (+26,15%; un euro vale 1936,27 lire).

Tuttavia dopo alcuni minuti la spinta si è fatta davvero troppo alta: il titolo è volato a 896 euro, e con un aumento del 29,92%) è stato subito risospeso.

Dal collocamento di ottobre (a 46 euro) Tiscali ha guadagnato il 1.847%.