BORSA: RIFLETTORI SUL BANCO DI SARDEGNA

16 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Tra i titoli sui quali converge l’attenzione degli operatori c’è il Banco di Sardegna.

Il titolo di risparmio si mette in evidenza e sta passando di mano a 19,75 euro (un euro vale 1936,27 lire), con una crescita del 5,84% sulla chiusura di ieri.

A influire sull’andamento del titolo, che aveva aperto a 19,49 euro (+4,45%), sono anche le notizie pubblicate oggi dalla stampa secondo cui sarebbe in dirittura d’arrivo la sfida tra gli istituti che si contendono il 20% del capitale della banca sarda, con il Monte dei Paschi di Siena favorito e con la possibilità di una conversione delle azioni risparmio, quotate in Borsa, in azioni ordinarie.