BORSA MILANO: L’INDICE SI INDEBOLISCE (-0,20%)

11 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Si fa più debole Piazza Affari e dopo un’apertura contrastata, in linea con le altre principali Borse europee, sembra aver imboccato la strada del ribasso.

L’euforia sulla fusione Aol-Time Warner, che aveva elettrizzato i titoli tecnologici, è insomma durata poco. Gli scambi non sono molto vivaci e in generale circola il timore che i Fondi riprendano a vendere come avevano fatto ieri.

Così, in attesa di spunti positivi, l’indice Mibtel cede lo 0,20% e si colloca a 27.013 punti. Industriali, bancari e assicurativi sono tra i titoli più venduti.

Il Mib30 è in calo dello 0,44% a quota 39.542.