BORSA MILANO: IL MIBTEL RIDUCE LE PERDITE

5 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari contiene le perdite, al termine della prima parte della seduta l’indice Mibtel segna -1,29%.

Fra i valori guida aumentano quelli in controtendenza, a partire da Enel (+1,19%), Eni (+2,35%) e Fiat (+2,22%), ma anche Autostrade e Intesa.

Sono stati tutti riammessi i titoli del Nuovo Mercato che erano stati sospesi per eccesso di ribasso nel corso della mattinata. Resta sospesa solo Gandalf.

Confermata la brutta giornata per i telefonici. Seat perde il 5,38%, e male continuano ad andare tutti i titoli che avevano maggiormente beneficiato della fase rialzista del mercato nell’ultima parte del ’99.