BORSA MILANO: AI MASSIMI; FONDIARIA SUPERSTAR

13 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Al giro di boa di metà seduta la Borsa di Milano recupera, migliora, e conquista i massimi della mattinata con +1,09%. In netto rialzo anche il Fib marzo, a 40.900 punti.

Una bella scossa è venuta da Fondiaria, dopo l’annuncio che Generali cederà la sua quota (oltre il 6%) per ottenere dalla Ue il via libera all’acquisizione dell’Ina.

Il titolo della Compagnia fiorentina è stato sospeso per eccesso di rialzo e solo dopo diversi tentativi è stato riammesso alle contrattazioni. Una volta rientrato, guadagnava oltre l’11%. Ora viaggia intorno a +8,51%. In crescita tutti i titoli legati a Fondiaria.

Meno entusiasmante l’andamento di Generali, che tuttavia si apprezza dell’1,55%.

Per il resto, i soliti temi, con i telefonici in primo piano (Telecom +2,86% dopo le ipotesi di aumento dell’offerta sulle azioni di risparmio).