BORSA: MADRID GIU’ DOPO ATTENTATI, IBEX -1,63%

11 Marzo 2004, di Redazione Wall Street Italia

In netto calo il mercato azionario spagnolo nelle prime battute di contrattazione, dopo i tragici attentati sui treni e in stazioni ferroviarie a Madrid avvenuti in simultanea anche in altre citta’ e i continui aggiornamenti che parlano ormai di decine e decine di vittime (oltre 120).

L’indice di riferimento iberico, l’Ibex 35 arretra dell’1,63% a 8.157,9 punti. A trascinare al ribasso il listino sono i titoli della compagnia aerea del Paese, Iberia, in frenata del 2,2%.

Pesanti anche i titoli del turismo, con Sol Melia in frenata del 2% e Nh Hotels del 2,5%. Vanno però male un pò tutte le blue chip, con Sogecable in calo del 3,2%.