BORSA: iX, DA LONDRA VIENE IL PRIMO SI’

12 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Borsa di Londra ha detto sì alla fusione con quella tedesca nel mercato iX.

Il Consiglio di amministrazione ha infatti approvato all’unanimità un memorandum di intesa in tal senso. Lo riporta il Financial Times. Manca il via libera da parte del Cda della Deutsche Boerse, che si riunisce oggi a Francoforte.

E’ previsto che iX, nel quale le due borse europee avranno quote paritetiche, si unisca in joint venture con il Nasdaq per dare vita a un mercato per società ad alto potenziale di crescita con sede a Francoforte.