BORSA: IL GELO SOFFIA SUL NUOVO MERCATO

9 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Brusca e improvvisa inversione di marcia a Piazza Affari che arriva a perdere fin l’1%, poi si riprende e in queste ultime battute fissa il Mibtel a -0,09% a 30.941 punti, mentre il Mib30 è sul +0,22%, a 46.654 punti.

Altrettanto traumatica la picchiata per alcuni titoli, fra questi anche Tiscali (-9,73%), Finmatica (-11,51%), Tecnodiffusione (-8,99%), che fino a poco prima sfavillavano sotto la luce dei riflettori, e poco dopo venivano sospesi per eccesso di ribasso.

La pressione delle vendite sul Nuovo Mercato ha interessato anche Poligrafica San Faustino (-4,25%) e Prima Ind. (-4,25%). Stabili le Gandalf nel loro arretramento dell’1,78%.

Si fa notare il ribasso anche di Eni (-1,2%, dopo un +4% d’avvio), il -3,3% di Tecnost, il -3,8% di Olivetti, il -3% di Pirelli, il -5,38% di Finmeccanica partita invece con un +1,9%.