BORSA: CONTRO VOLATILITA’, SEGUIRE GLI INSIDER

7 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

In un periodo di volatilita’ del mercato e’ interessante seguire gli acquisti dei dirigenti poiche’ questi sanno quando e’ il momento di investire nelle loro societa’.

Tra gli acquisti ‘insider’, registrati recentemente dall’organo di controllo della borsa Securities and Exchange Commission alcuni sono particolarmente sostanziosi.

La societa’ piu’ presa di mira dai propri dirigenti sembra essere Healtheon/WebMD (HLTH). Il suo fondatore, James Clark, intende aumentare il suo pacchetto azionario acquistando $200 milioni di titoli, mentre il direttore John Doerr prevede di acquisire altri $20 milioni.

Insieme hanno finora acquistato 686 mila titoli al prezzo medio di $19,67, perdendo pero’- sulla base della chiusura a $14,31 di giovedi’ – rispettivamente $2,97 milioni, pari al 30% del valore e $940 mila, pari a un calo del 24%.

Sembra che sia Clark che Doerr abbiano fiducia nel settore farmaceutico e nell’uso dell’Internet da parte di medici e pazienti.

Anche la holding Highland Holding, insieme a vari dirigenti individuali, sta acquistando titoli della controllata Adelphia Communications (ADLAC) e dal mese di aprile ha accumulato oltre 600 mila azioni a un prezzo compreso tra $43 e $49. Il titolo, a quota $46,87, e’ lontano dai massimi di oltre $76 di gennaio, ma a maggio Morgan Stanley Dean Witter ha aumentato il rating di tutta l’industria dei cable, spiegando che le societa’ del settore dovrebbero beneficiare dell’aumento degli utenti del servizio Internet ad alta velocita’.

William Coleman, amministratore delegato di BEA Systems (BEAS) continua ad acquistare titoli della propria societa’. Detiene gia’ 9 milioni di azioni e ne ha acquistate recentemente altre 170 mila al prezzo di $31,45 l’una. L’investimento nella societa’ che produce software per l’e-commerce si sta gia’ rivelando profiquo per il Ceo; il titolo, a quota $55,87 , e’ cresciuto del 45% rispetto al mese scorso.