Borsa, Consob revoca obbligo informativa a quattro società

27 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La Consob ha revocato l’obbligo di informativa per quattro società quotate sul MTA di Borsa Italiana. Si tratta di EEMS, Molmed, Banca Profilo e Safilo. Invece, BEE Team potrà fornire l’informatica sulle grandezze economico-finanziarie con cadenza trimestrale anziché mensile. Lo si apprende dalla Newsletter della Consob, che ha rivisto l’elenco delle emittenti italiani con azioni quotate nei mercati regolamentati sottoposti ad obblighi di informativa periodica integrativa (mensile e trimestrale). L’obbligo di informativa mensile viene usualmente richiesto dalla Consob nei casi di dubbio sulla continuità aziendale, quando è stato espresso un giudizio negativo del Revisore o in presenza di perdite che abbiano determinato la riduzione del capitale sociale di oltre un terzo o sotto il minimo legale. Il presupposto per la revoca dell’obbligo di informativa è costituito dal superamento della situazione di crisi aziendale e da una situazione di permanente miglioramento dei parametri economico-finanziari. E’ previsto inoltre che, per gli emittenti già sottoposti agli obblighi di informativa mensile, nei casi in cui, pur permanendo dei profili di criticità, la situazione gestionale è in miglioramento, viene prevista la trasformazione della frequenza di tali obblighi in una periodicità trimestrale.