BONO: ITALIA INADEMPIENTE SERIALE

5 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 5 giu – Repubblica intervista Bono Vox, leader degli U2, da anni impegnato in favore dei Paesi in via di sviluppo che a Heiligendam incontrerà i leader del G8 e in particolare Merkel e Sarkozy. “Prodi è intelligente, ha un gran cuore – afferma -, ma pare che arriverà al G8 con le tasche vuote. Mi chiedo: perché l’Italia fa tante promesse per l’Africa senza mantenerle? E’ un inadempiente seriale”, accusa il cantante. Secondo Bono l’Italia “è l’unico paese che ha visto diminuire il volume degli aiuti umanitari dal 2005, anziché salire: il calo è di 260 milioni”. L’artista ricorda inoltre che Padoa-Schioppa a Davos, lo scorso gennaio, aveva promesso anche di versare i denari per il Fondo Anti-Aids, altri 260 milioni per l’ultimo biennio: “ma non è accaduto”.