Bolivia, per Entel negoziati oltre il 1° maggio

27 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

Il vice presidente della Bolivia, Alvaro Garcia Linera, ha ammesso che i negoziati tra il suo Governo e Telecom Italia, per la cessione allo Stato sudamericano delle azioni possedute dall’impresa italiana nella compagnia telefonica Entel, potrebbero proseguire oltre il prossimo 1° maggio. “Non abbiamo fissato una data finale”, precisa Garcia Linera, in riferimento al fatto che alcuni ministri hanno invece indicato come termine massimo delle trattative il 30 aprile prossimo. Il vice presidente aggiunge che il Governo “è impegnato con fermezza nelle trattative. Non mi sembra il caso di indicare una data per la loro conclusione”, dice.