BlackRock scommette sulle Borse europee, cautela su Wall Street

30 Giugno 2020, di Mariangela Tessa

Il mercato azionario con prospettive più brillanti? Gli analisti di BlackRock Investment Institute non hanno dubbi e puntano il dito verso quello europeo.

È quanto emerge nell’outlook di metà anno della più grande società di investimento, nel quale viene reso noto un miglioramento della raccomandazione sulle Borse europee a “overweight”, sulla scia delle riapertura delle economie di cui il continente beneficerà a seguito della chiusura totale per il coronavirus.

“La regione è esposta a un ribaltamento positivo nel quadro di riavvio dell’economia, con misure a sostegno della salute pubblica e misure politiche galvanizzanti sullo sfondo.” riferisce BlackRock.

BlackRock ha inoltre declassato l’azionario Usa a “neutral” citando i rischi di uno stimolo fiscale che si va riducendo e di un’epidemia prolungata, oltre che delle rinnovate tensioni con la Cina.

Sull’obbligazionario bene i titoli di Stato Usa

Per quanto riguarda l’obbligazionario, BlackRock ha giudicato positivamente i Treasuries Usa e ha previsto che il rendimento a lungo termine diminuirà in maniera significativa rispetto a quello dei bond degli altri mercati sviluppati.

Meglio stare alla larga dei mercati emergenti. Gli esperti americani hanno  declassato sia il debito denominato in valuta estera che l’azionario ad “underweight”, vedendo nella scarsa possibilità di manovra politica un ostacolo nel limitare le ricadute della pandemia di coronavirus.

Azionario, primo semestre in rosso. Si Salva il Nasdaq 100

Salvo poche eccezioni, è in rosso il bilancio dell’azionario mondiale in questi primi sei mesi dell’anno, caratterizzati dal blocco delle principali economie per contenere l’epidemia da coronavirus.

Secondo i dati di MPS Capital Services, dal primo gennaio al 26 giugno la prima metà dell’anno dei listini azionari mondiali è stato archiviato con un calo del 7% del Msci WORLD (+1% su un anno), l’indice costituito da migliaia di titoli per offrire una diversificazione a livello globale.