BlackRock, fortuna di Fink supera un miliardo

17 Aprile 2018, di Livia Liberatore

Secondo l’indice Bloomberg Billionaires, la fortuna personale di Larry Fink ha superato il miliardo di dollari. La sua partecipazione in BlackRock ha un valore di 570 milioni di dollari con dividendi, vendite di titoli e compensi. “Fink è lassù insieme a nomi come Jamie Dimon e Warren Buffett“, ha commentato Kyle Sanders, analista di Edwards Jones & Co, “Devi pensare a Larry quando pensi alla gestione patrimoniale”.

BlackRock ha un patrimonio di 6,3 mila miliardi di dollari, che lo rende il più grande gestore di fondi al mondo e il dominatore nel mercato degli investimenti passivi. Le sue dimensioni e la sua diversificazione hanno contribuito a proteggerlo tra i mercati mossi del 2018. I risultati del primo trimestre diffusi la scorsa settimana hanno battuto le stime, anche se i trader hanno dedicato meno liquidità ai propri fondi negoziati in Borsa.

Dall’altra parte, c’è Stephen Schwarzman, di Blackstone, ex capo di Fink con cui è stato in rotta di collisione per anni. Blackstone controlla 434 miliardi di dollari e vale circa 12 miliardi di dollari, secondo la classifica di Bloomberg. Anni fa Schwarzman ha affermato che scaricare BlackRock è stato un errore “eroico”. Oggi Schwarzman è molto più ricco di Fink ma, in termini di risorse e performance, BlackRock ha vinto.

Così commenta Bloomberg, secondo cui a testimonianza del successo di BlackRock c’è il superamento del miliardo di dollari. Dalla quotazione di BlackRock nel 1999, il prezzo delle sue azioni è cresciuto di più del 3.600%. Le azioni di Blackstone si sono invece ridotte in valore dall’offerta pubblica iniziale del 2007.