Bitpanda Savings: i vantaggi di impostare un piano di risparmio di lungo periodo

29 Luglio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Contesti di elevata volatilità sui mercati, come quello attuale, pongono l’investitore davanti al dilemma di come comportarsi con i propri risparmi. Il materializzarsi di fasi ribassiste come quella che ha caratterizzato la prima metà del 2022, con performance negative per gran parte delle principali asset class, comprese le criptovalute, può indurre a tirare i remi in barca al fine di evitare ulteriori perdite e magari cercare di indovinare il timing di rientro sui mercati. Una strategia decisamente difficile da mettere in pratica in quanto neanche gli investitori più sofisticati possono dirsi in grado di individuare quanto profonda sarà una fase ribassista e soprattutto quando i mercati toccano il fondo.

A nessuno piace vedere il valore dei propri investimenti diminuire o andare in negativo e la tentazione di disinvestire o muovere i propri risparmi nel tentativo di migliorare la situazione è alta. Spesso, però, chi decide di rimanere liquido in attesa che il sentiment torni positivo si priva della possibilità di essere ben posizionato nelle prime fasi di ripresa di un determinato asset. Un giusto compromesso per continuare a rimanere esposti sui mercati, limitando però il rischio, è investire nuova liquidità anche attraverso versamenti ricorrenti, i cosiddetti Piano di Accumulo di Capitale (PAC).

L’acquisizione costante nel corso del tempo di un asset è in effetti una buona strategia per attenuare gli effetti della volatilità del mercato. L’acquisto progressivo di azioni o Bitcoin su base settimanale, bisettimanale o mensile permette una minore dipendenza dalle fluttuazioni dei prezzi a breve termine.

Per andare incontro a tale esigenza, Bitpanda permette ai propri clienti di affidarsi a un piano di risparmio, denominato Bitpanda Savings, che consente di programmare periodicamente l’acquisto di uno o più asset. Uno strumento che permette di focalizzarsi più su un orizzonte di lungo periodo senza dover badare alle fluttuazioni quotidiane dei vari asset.

Cos’è Bitpanda Savings

La funzione Bitpanda Savings permette di impostare una cadenza del prelievo periodico – che può essere giornaliero, settimanale, bisettimanale o mensile – oltre alla cifra da prelevare automaticamente attraverso addebito SEPA dal conto corrente associato. Per ogni transazione di acquisto, vendita o scambio che coinvolge il criptoindice, come per le operazioni di riequilibrio, si applicano sovrapprezzi di trading dell’1,99%. Su Bitpanda, tutte le commissioni per l’acquisto e la vendita di criptovalute e beni digitali sono già incluse nei prezzi offerti.

Con Bitpanda Savings è possibile acquistare l’asset che si desidera: singole crypto quali Bitcoin o Ethereum, indici di criptovalute, azioni frazionate, ETF e metalli preziosi.

Gli acquisti avvengono in modo ricorrente e continuo, senza dover quindi passare attraverso il processo di acquisto manuale. Basta essere titolari di un account Bitpanda completamente verificato, di una carta di credito o di un conto bancario accettato da Bitpanda e avere uno smartphone su cui ricevere un sms-pin.

Nel caso dell’utilizzo del piano di Risparmio per acquistare criptoindici si ha il doppio vantaggio di investire in modo automatico su panieri di criptovalute e allo stesso tempo costruire in modo agile un portafoglio diversificato di criptovalute.

Recentemente Bitpanda ha ampliato l’offerta con quattro nuovi Crypto Indeces tematici (Metaverso, Infrastrutture, Smart Contract e Finanza Decentralizzata) che permettono di seguire i più importanti trend del mercato senza la necessità di ribilanciare manualmente il proprio portafoglio d’investimento.  La maggior parte degli investitori che già possiedono i Criptoindici Bitpanda li combinano con un Piano di Risparmio, che consente di programmare periodicamente l’acquisto di asset.

Come impostare il piano di risparmio

Il piano di risparmio automatico e ricorrente può essere impostato direttamente dall’app o dalla piattaforma web. Una volta effettuato l’accesso al proprio account, basta fare clic su ‘Piano di Risparmio’ e successivamente selezionare il prodotto di investimento che si intende acquistare, la cadenza con cui effettuare l’acquisto (settimanale, bisettimanale o mensile) e la cifra da investire periodicamente.

Pronti, via

In sede di attivazione di un Bitpanda Savings va specificata la valuta con cui si intende pagare e il servizio di pagamento da cui attingere. Se la scelta ricade sull’addebito diretto, si dovrà selezionare il conto bancario esistente o aggiungerne uno nuovo, poi basterà selezionare l’importo della criptovaluta o risorsa digitale che si vuole acquistare e la frequenza con cui ripetere l’acquisto. Con la conferma del mandato e l’inserimento del pin inviato al telefono verificato, Bitpanda Savings comincerà a lavorare per voi

Se si sceglie la carta di credito, si vedrà un pop-up che porterà alla pagina del fornitore del servizio di pagamento: dopo aver compilato i campi richiesti e aver cliccato su Paga, se il pagamento è andato a buon fine, si verrà reindirizzati a Bitpanda, dove apparirà un messaggio di conferma della transazione.

Flessibilità con anche la possibilità di mettere il piano in standby

I piani di risparmio Bitpanda Savings con carta di credito e addebito diretto SEPA hanno dei limiti di utilizzo, pari a 5.000 euro al mese per ciascun metodo di pagamento. In un mese, dunque, è possibile investire fino a 10.000 euro (5.000 tramite piani di risparmio con carta di credito e 5.000 tramite piani di risparmio SEPA) in oltre 30 risorse digitali. La flessibilità di utilizzo è totale: si può scegliere di effettuare un singolo acquisto di 5.000 euro al mese o invece acquistare per importi settimanali o giornalieri più piccoli fino a raggiungere il limite totale mensile di 5.000 euro per il rispettivo metodo di pagamento.

È possibile anche crearne più di un Piano di Risparmio ed è prevista la possibilità di modificare i dettagli per ciascuno di essi in qualsiasi momento. Caratteristica molto importante è che in qualsiasi momento sarà possibile annullare il piano di risparmio o metterlo temporaneamente in pausa per poi riattivarlo in qualsiasi momento.