Biogen Idec e Genentech annunciano la revisione dell’accordo di collaborazione anti CD20

21 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Biogen Idec (Nasdaq: BIIB) e Genentech, Inc., un membro interamente controllato dal Gruppo Roche (SIX: RO, ROG; OTCQX: RHHBY), hanno annunciato oggi di aver raggiunto un accordo sull’amendamento della loro collaborazione in materia di anticorpi mirati ai CD20. Le società hanno concordato che Genentech si occuperà di sviluppare ulteriormente ocrelizumab nella sclerosi multipla (SM). Genentech finanzierà il 100% dei costi legati al processo e si occuperà dello sviluppo e della commercializzazione del composto. Biogen Idec riceverà diritti di licenza multi-strato e a due cifre sulle vendite di ocrelizumab negli USA; tale somma si avvicinerà all’interesse attuale della società pari al 30%. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Biogen Idec contatto per i media:Christina Chan, 781-464-3260Manager senior, Affari pubblicioppureBiogen Idec contatto per le relazioni con gli investitori:John Applegate, 781-464-2442Direttore associato, Relazioni con gli investitorioppureContatto Roche:Karl Mahler, +41 (0)61 687 85 03Responsabile, Relazioni con gli investitori