Bill Gross gonfia il fondo Janus da lui gestito con capitali propri

8 Gennaio 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Il più grande sostenitore di Bill Gross a quanto pare è Bill Gross stesso. Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, in un articolo pubblicato oggi, l’ex sovrano dei fondi obbligazionari e co-fondatore di Pimco, passato lo scorso settembre a Janus, avrebbe “gonfiato” il suo nuovo fondo con capitali propri.

Stando alla ricostruzione del quotidiano economico, tra ottobre e novembre ben 700 milioni finiti sul fondo in mano al gestore sarebbero arrivati da un solo ufficio di brokeraggio: l’ufficio di gestione patrimoniale di Morgan Stanley, dove lavorano i consulenti dei “risparmi” di Gross.

Non è chiaro se tutti i fondi in questione provengano da un unico investitore, ma Gross stesso ha ammesso che parte di quei soldi sono suoi.

Si spiega in parte così il forte afflusso di denaro dichiarato dalla stessa Janus che, aveva riportato nei due mesi successivi, un incremento di denaro nel nuovo fondo di Gross pari a 1,1 miliardi.

Trova così risposta l’interrogativo maggiore tra gli esperti del settore su quanti investitori avrebbero seguito Gross nella sua nuova vita a Janus. (mt)