Bill Gates, Bitcoin “super rischioso”

28 Febbraio 2018, di Livia Liberatore

Secondo Bill Gates, l’ondata di speculazione che circonda le criptovalute è “super rischiosa”. Durante una recente sessione “Ask Me Anything” su Reddit , il fondatore di Microsoft ha dichiarato che la caratteristica principale delle criptovalute è l’anonimato dei pagamenti e che questo può creare difficoltà alle forze dell’ordine quando si tratta di criminali.

“Al momento, le criptovalute sono usate per comprare fentanyl e altri farmaci, quindi è una tecnologia che ha causato morti in modo abbastanza diretto”, ha detto anche Bill Gates, che non è mai stato un fan delle criptovalute. In passato, Gates ha definito Bitcoin un ” techno tour de force “ e ha discusso le difficoltà associate alla volatilità dei prezzi. Il patron di Microsoft aveva già sostenuto che il Bitcoin non sarà il sistema dominante perché “quando si parla di economia personale, è rassicurante sapere che se invii denaro alla persona sbagliata, puoi recuperare la transazione”.

Gates non è l’unico nome importante a schierarsi contro le valute digitali. Anche Warren Buffett, presidente e CEO di Berkshire Hathaway, prevede un risultato deludente e pensa che arriveranno a una brutta fine. La leggenda degli investimenti Jack Bogle è d’accordo: “Evita Bitcoin come una piaga”, ha consigliato.

Altri investitori sono meno ostili all’idea. Il miliardario Mark Cuban ha affermato che è bene mettere fino al 10% dei risparmi in iniziative ad alto rischio come Bitcoin ed Ethereum “se sei un vero avventuriero”, ma bisogna far finta di aver già perso quei soldi.