BENZINA: RINCARI A POCHE ORE DALLO SCIOPERO

5 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 5 giu – Aumentano i prezzi del carburante a poche ore dello sciopero dei benzinai che partirà questa sera alle 19 e 30 e proseguirà per 48 ore. Lo denuncia il Codacons in un comunicato. Il ritocco della tariffa – secondo l’associazione per i diritti dei consumatori – speculerebbe sul disagio ricaduto sugli automobilisti che, per non rimanere senza benzina per i prossimi due giorni, si affollano alle stazioni di servizio per fare il pieno. “Un comportamento vergognoso – attacca il presidente Codacons, Carlo Rienzi – contro il quale chiediamo controlli a tappeto immediati da parte dei Nas, attraverso ispezioni presso i distributori di tutta Italia. I risultati di tali verifiche devono essere poi passati alle Regioni – prosegue Rienzi – che a loro volta devono procedere ritirando l’autorizzazione alla vendita di carburanti nei confronti di quei gestori che hanno effettivamente speculato a danno dei cittadini”.