Bce: da oggi nuova banconota da 20 euro a prova di falsari

25 Novembre 2015, di Alessandra Caparello

FRANCOFORTE (WSI) – Entra in circolazione da oggi, mercoledì 25 novembre 2016, la nuova banconota da 20 euro che sostituirà in maniera graduale quella attuale.

La nuova banconota da 20 euro, molto simile alla vecchia ma più sicura, fa parte delle nuova serie Europa in cui troviamo anche le banconote da 5 e 10 euro. Le principali innovazioni riguardano la grafica e le caratteristiche di sicurezza più avanzate, a prova di falsari.

Guardando alla grafica, nella cartina dell’Unione Europea sono state aggiunte Malta e Cipro e la scritta “Euro” ha caratteri cirillici. La sigla BCE (Banca Centrale Europea) è ora più chiara e leggibile in 9 lingue contro le attuali 5.

Dal punto di vista della sicurezza, la banconota da 20 euro si compone di un ologramma che rivela in controluce il ritratto di Europa, il mito greco rappresentante il vecchio Continente che in controluce diventa trasparente. La stessa immagine di Europa è visibile nella filigrana: è un visto impresso su un vaso del Louvre di Parigi risalente a 2mila anni fa e rinvenuto nell’Italia Meridionale. Il volto di Europea è impresso nei margini in rilievo e il colore della banconota è verde smeraldo cangiante che ha le sfumature del blu scuro. La banconota inoltre è prodotta in pura fibra di cotone.

Come ha spiegato Yves Mersch, membro del board della Bce:

“Questa banconota è particolare, nel senso che ha una finestra che rappresenta una misura di sicurezza supplementare”.

Finora sono stati 4,3 miliardi gli esemplari stampati che sostituiranno via via la banconota da 20 euro che avrà comunque sempre corso legale. A cadenza annuale dopo la nuova banconota da 20 euro seguiranno i nuovi tagli da 50,100, 200 e 500 euro.