Bca Generali, raccolta netta totale a febbraio aumenta a 281 mln euro

10 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La raccolta netta totale del Gruppo Banca Generali nel mese di febbraio 2010 è stata pari a €165 milioni, di cui €75 milioni realizzati da Banca Generali e €90 milioni dalla divisione Banca Generali Private Banking. Dall’inizio dell’anno la raccolta netta totale ha raggiunto i €281 milioni, di cui €170 milioni rappresentati da “raccolta organica” delle reti distributive (al netto del contributo dello Scudo Fiscale). Questo risultato è particolarmente positivo tenuto conto che il mese di gennaio è tradizionalmente caratterizzato da una bassa operatività e testimonia l’anno di successo di una strategia di sviluppo fortemente mirata sulla crescita organica e sulla conquista di nuova clientela. Ancora una volta si è distinta la raccolta di prodotti di risparmio gestito, pari a €368 milioni nel mese e a €568 milioni da inizio anno. Al risultato ha contribuito in misura significativa la raccolta nei prodotti assicurativi e in particolare nella polizza Bg Valore Plus che ha riscontrato un grande successo, in virtù della garanzia sul capitale unita alle interessanti prospettive di rendimento della gestione separata sottostante e alla possibilità di riscossione annuale dei rendimenti maturati. Nell’insieme la nuova produzione assicurativa realizzata a febbraio è stata pari a €523 milioni, portando il dato cumulato da inizio anno a €682 milioni. Si è inoltre confermata positiva la raccolta di BG Selection Sicav (€82 milioni a febbraio, €149 milioni da inizio anno). Al riguardo, si segnala che stanno per essere lanciati cinque nuovi comparti di BG Selection Sicav in delega di gestione a primarie case internazionali: tre di questi nuovi comparti saranno flessibili – Kairos – Blend, Lemanik – Italian Investors, Generali Fund Management – 3S, a cui si aggiungeranno una linea bilanciata dedicata ai mercati emergenti, HSBC – Emerging Market Solution, e una linea specializzata su strategie di investimento alternative, Lyxor – Lyxor Multi-Hedge. Nell’ambito dei prodotti di risparmio gestito, si segnala inoltre il risultato delle gestioni di portafoglio, che hanno raccolto €30 milioni nel mese (€116 milioni da inizio anno) e che continuano a beneficiare dell’interesse da parte della clientela legata allo Scudo Fiscale e del lancio di nuove linee total return e flessibili. Come già a gennaio, il deflusso dai conti correnti e titoli (€203 milioni a febbraio, €287 milioni da inizio anno) è legato principalmente a capitali rimpatriati nell’ambito dell’operazione di Scudo Fiscale 2009 e indirizzati verso prodotti di risparmio gestito. Al riguardo, si segnala che la percentuale di rimpatri già investiti in prodotti di risparmio gestito è ulteriormente salita al 60% circa a fine febbraio 2010. L’Amministratore Delegato Giorgio Girelli ha commentato: “Il 2010 è partito molto bene, i nostri risultati di raccolta sono decisamente soddisfacenti sia in termini di volumi che di mix di prodotti. Soprattutto emerge ancora una volta la capacità di Banca Generali di disegnare prodotti che vadano incontro alle reali esigenze della nostra clientela, come ha dimostrato il successo straordinario della nostra polizza BG Valore Plus. Questa capacità di innovazione, che spazia dai prodotti assicurativi a quelli di risparmio gestito e amministrativo, costituiscono un chiaro elemento distintivo apprezzato dalla nostra clientela e alla base della costante crescita del gruppo.”