Basilea non transige sui derivati, nuove strette sulle banche

26 Luglio 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – La Commissione di Supervisione bancaria di Basilea va avanti nel chiedere alle istituzioni finanziarie di accantonare ulteriore capitale. Soprattutto nel caso di operazioni di trading che possono provocare veri e propri terremoti sui mercati: quelle effettuate sui derivati.

>>>>>QUESTO ARTICOLO E’ RISERVATO A MONEY MANAGER E GESTORI DI FONDI. PER LA LETTURA E’ RICHIESTO L’ABBONAMENTO A INSIDER. Ci si puo’ abbonare in pochi secondi. Per 1 mese, costa solo 0.78 euro al giorno.

Gli utenti abbonati possono continuare a leggere l’articolo cliccando >>>[QUI]