BASi espande il programma grandi molecole

29 Aprile 2009, di Redazione Wall Street Italia

BASi continua ad espandere i propri servizi bioanalitici nel campo della bioanalisi delle grandi molecole, terapia basata sulle proteine e sugli oligonucleotidi. BASi offre i ligand binding assay (LBA) che sono l’ideale per la terapia con farmaci macromolecolari, per lo screening dell’immunogenicità e per i biomarker nelle matrici biologiche. Le applicazioni basate su immunoassay enzimatico (EIA) o immunosorbente legato all’enzima (ELISA) sono i nostri strumenti primari per questi servizi. “Durante la nostra ricerca abbiamo identificato e riconosciuto una forte domanda nei riguardi dello sviluppo di farmaci a grandi molecole. L’esigenza di tale programma ci permette di collaborare con società che sviluppano composti in questo settore, come la terapia con anticorpi monoclonali, al fine di fornire alle società biofarmaceutiche i dati che consentono loro di prendere decisioni accurate sul programma di sviluppo farmaci”, ha dichiarato Tony Chilton, Direttore operativo Servizi Scientifici. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

BASiAlice Schwind, +1 765 497 [email protected]