Bank of America comunica di aver registrato nel quarto trimestre del 2012 un reddito netto pari

17 Gennaio 2013, di Redazione Wall Street Italia

Bank of America Corporation ha comunicato oggi di aver registrato nel quarto trimestre del 2012 un reddito netto pari a 0,7 miliardi di dollari, ovvero 0,03 dollari per azione diluita, a confronto con l’importo di 2,0 miliardi di dollari, ovvero 0,15 dollari per azione diluita, registrato nello stesso periodo dell’esercizio precedente. L’utile, al netto degli interessi passivi e su base imponibile completamente equivalente (Fully Taxable-Equivalent, FTE)B, è risultato pari a 18,9 miliardi di dollari. L’utile registrato nel quarto trimestre del 2012, al netto degli interessi passivi, su base FTE ed esclusi 0,7 miliardi di dollari in valutazione del debito e gli adeguamenti per la contabilizzazione al valore equo, ammonta a 19,6 miliardi di dollari; esclusi invece 3,0 miliardi di dollari in accantonamenti per dichiarazioni e garanzie e gli oneri associati alla rescissione di assicurazioni di crediti ipotecari in relazione ad accordi di composizione amichevole con l’Associazione Federale per i Mutui Ipotecari (Federal National Mortgage Association) (Fannie Mae) l’utile al netto degli interessi passivi, su base FTE, ammonta a 22,6 miliardi di dollariB. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contatti per gli investitori:Kevin Stitt, Bank of America, 1.980.386.5667Lee McEntire, Bank of America, 1.980.388.6780Contatti per la stampa:Jerry Dubrowski, Bank of America, [email protected]