Banche: Bce, 14 le italiane soggette a vigilanza diretta

4 Settembre 2014, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Sono 120 le banche di significative dimensioni soggette alla diretta vigilanza della Bce e 14 sono con sede in Italia. L’Eurotower ha diffuso l’elenco degli istituti di dimensioni significative e l’elenco.

Si tratta di 120 istituti di credito e di questi sono 14 quelli con sede in Italia. In dettaglio sono banca Carige, Mps, Banco Popolare, Bper, Bpm, Popolare Sondrio, Popolare Vicenza, Barclays Italia, Iccrea, Intesa Sanpaolo, Mediobanca, Unicredit, Ubi e Veneto Banca.

Le 120 banche rappresentano quasi l’85% del totale degli attivi bancari dell’area euro. Questi istituti saranno sottoposti alla vigilanza della Bce mentre le banche meno significative per dimensioni di asset continueranno ad essere sottoposte alla vigilanza delle banche centrali nazionali ma la Bce potrà decidere in qualsiasi momento di esercitare la diretta supervisione al fine di assicurare una coerente applicazione degli standard di vigilanza.

Il termine “significativo” per un istituto di credito si applica sulla base degli attivi, sull’importanza che riveste per l’economia del paese nel quale è insediato, la dimensione delle attività cross-border e infine se la banca in questione abbia ricevuto o richiesto aiuti pubblici attraverso l’ESM o l’Efsf.