Banca Mondiale: pil 2013, giù solo in Europa

13 Giugno 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Banca Mondiale piu’ ottimista sul ciclo economico globale. E’ quanto emerge dal rapporto semestrale ”Le prospettive economiche globali”. I rischi al ribasso sull’economia mondiale ”stanno diminuendo”, ma la ripresa non sara’ omogenea. Il Pil mondiale dovrebbe crescere quest’anno del 2,2%, del 3% nel 2014. Tagliate dall’8,4% al 7,7% le previsioni di crescita economica della Cina. Per gli Usa si stima quest’anno una crescita del Pil del 2% e del 2,8% nel prossimo. Andra’ male solo l’Eurozona con una contrazione del Pil pari a -0,6%. (ASCA)