Banca Mediolanum, al 31 marzo masse dei clienti a 78,6 miliardi di euro

7 Maggio 2019, di Redazione Wall Street Italia

Nel primo trimestre 2019 il continuo lavoro di miglioramento dell’operatività di Banca Mediolanum si è evidenziato nel conto economico che si è chiuso con un utile netto consolidato a 72,1 milioni, in crescita del 21% rispetto al primo trimestre del 2018.
Il totale delle masse gestite e amministrate del gruppo guidato da Massimo Doris si è attestato a 78,653 miliardi, maggiore del 5% rispetto al 31 marzo 2018 e del 6% rispetto alla fine del 2018 grazie alla positiva raccolta netta e al recupero dei mercati nel primo trimestre dell’anno.
Nello stesso periodo la raccolta netta totale (Italia ed estero) è stata positiva per 1,142 miliardi, +14% rispetto al 31 marzo 2018, mentre la raccolta netta gestita ha raggiunto i 795 milioni, in linea con lo scorso anno, confermando come sempre la qualità del mix di prodotti e soluzioni ad alto valore aggiunto per la clientela. Alla fine di marzo il numero di family banker è di 4.179 professionisti.
Sul fronte patrimoniale il Common Equity Tier 1 Ratio al 31 marzo 2019 è pari al 18,6%, confermandosi uno dei più alti tra i gruppi bancari italiani ed europei.