Banca d’Italia: crescono le sofferenze bancarie

6 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Crescono le sofferenze bancarie: a luglio hanno superato quota 70 miliardi di euro (70,061) contro i 68,597 miliardi di giugno e i 50,582 di luglio 2009. Lo rende noto la Banca d’Italia nell’ultimo supplemento al bollettino statistico.

L’istituto di Via Nazionale fornisce anche i dati sul credito alle famiglie che a luglio registrano un leggero aumento a 579,478 miliardi contro i 576,293 miliardi di giugno e i 479,777 miliardi di luglio 2009.

La voce piu’ consistente e’ rappresentata dai prestiti per l’acquisto delle abitazioni oltre i cinque anni che a luglio risultano essere pari a 342,956 miliardi di euro.