BANC ONE ANNUNCIA UTILI INFERIORI ALLE ASPETTATIVE

11 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Bank One Corp. (ONE) ha annunciato che gli utili per il quarto trimestre saranno 900 milioni di dollari o 78 centesimi ad azione, il 19% al di sotto delle aspettative e un centesimo in meno dei 79 centesimi previsti dagli analisti.

Bank One, la quarta holding bancaria americana, aveva guadagnato nello stesso periodo dell’anno scorso 88 centesimi ad azione, ma durante il 1999 aveva dato due volte l’allarme su una potenziale riduzione degli utili.

Per il 2000, Banc One prevede utili operativi di 2,80-3 dollari ad azione con un ritorno di circa 17 centesimi.

Questi dati non stupiscono pero’ piu’ di tanto.

L’anno scorso Banc One ha infatti attraversato un periodo complesso, con maggiori problemi nel settore delle carte di credito con la controllata First USA, e ha perso molti clienti e vari dirigenti, tra cui il Ceo John B. McCoy che ha dato le dimissioni il mese scorso.

L’attivita’ legata alle carte di credito dovrebbe pero’ tornare a livelli sostenibili entro la fine dell’anno anche grazie alle nuove direttive assunte per i clienti.

Il quarto trimestre ha incluso perdite di 725 milioni di dollari, equivalenti a 36 centesimi ad azione, in attivita’ di ristrutturazione, compresi 260 milioni di dollari per apparecchiature e personale della divisione carte di credito.

Il titolo, che aveva chiuso ieri a 29,875 viene trattato ora a 29,75.