B.E.E. Team, servizio in “outsourcing” per infrazioni eccesso velocità per Roma

11 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – B.E.E. Team, ha avviato in data odierna per conto dell’Agenzia per la Mobilità il servizio in “outsourcing” per l’accertamento delle multe da eccesso di velocità attraverso la piattaforma informatica proprietaria “STARGATE”. L’Agenzia per la Mobilità è la società, controllata al 100% dal Comune di Roma, delegata alla gestione integrata della mobilità pubblica e privata della Capitale. Il contratto prevede l’utilizzo, da parte della Polizia Municipale di Roma, della piattaforma informatica “Stargate” per la gestione certificata della procedura di accertamento delle infrazioni da eccesso di velocità. Tra i compiti di B.E.E. Team vi è anche la fornitura di quattro dispositivi autovelox omologati per la rilevazione fissa ubicati in diversi punti della città. Il Comune di Roma potrà beneficiare delle funzionalità uniche della piattaforma “Stargate” tra cui la certificazione dell’iter per l’accertamento delle infrazioni a salvaguardia dei diritti del cittadino. Questo è l’ultimo di una serie di cinque contratti stipulati da B.E.E. Team in questo settore. Allo stato la stima in termini di ricavi addizionali per il 2011 è pari a 2 milioni di euro per i soli contratti già sottoscritti in questo specifico settore. L’avvio del contratto è in capo alla business unit “Engineering” del gruppo BEE Team che, a seguito della riorganizzazione aziendale deliberata dal CdA in data 29 luglio, si propone di progettare, realizzare e gestire progetti di ingegneria ad elevata complessità nel settore degli impianti per la videosorveglianza e delle soluzioni per la mobilità.