Aziende Usa: “Siamo in recessione”

26 Ottobre 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Mentre è ancora in corso la carrellata delle trimestrali delle società Usa, quella relativa al terzo trimestre, gli osservatori fanno da più parti notare che per le aziende Usa quello che stanno già vivendo è una fase di recessione.

Complice il rallentamento della Cina, “l’andamento degli utili e del fatturato della corporate America sono in calo allo stesso tempo per la prima volta da sei anni a questa parte” rileva il Wall Street Journal.

Gli analisti sentiti da Reuters si aspettano un declino degli utili, nel corso del terzo trimestre, del 2,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Mentre il fatturato subirà un calo del 4%, mettendo a segno così il terzo trimestre di fila col segno meno.

La conferma che le aziende Usa stanno operando in un clima di recessione è arrivata anche dal ceo di Fastenal, Dan Florness che, durante la presentazione agli analisti dei conti del terzo trimestre, non ha avuto nessun tentennamento ad affermare che” stiamo operando in una fase di recessione”. (mt)