Avere un milione di dollari non significa essere ricco: la cifra esatta

22 Maggio 2019, di Alessandra Caparello

Avere un patrimonio netto di un milione di dollari non significa essere ricco almeno secondo la maggior parte degli americani. Ma quanti soldi bisogna avere per dirsi tale allora?

La cifra la fornisce l’annuale studio Modern Wealth Survey di Charles Schwab, secondo cui l’importo che le persone considerano sufficiente per essere considerato ricco è in media di 2,3 milioni di dollari, in leggero calo rispetto alla media di 2,4 milioni di dollari delle due precedenti edizioni dell’indagine. Tra i baby boomer (coloro che hanno un’età compresa tra 55 e 73 anni), il patrimonio netto medio considerato da ricco è di 2,6 milioni di dollari, il 35% in più di quello che pensano i millennial.

L’indagine Schwab, che ha preso a riferimento un campione nazionale di 1.000 americani tra i 21 e i 75 anni, ha anche rivelato che la maggior parte degli americani ha bisogno soprattutto di beni immobili. Più del 50% degli intervistati di generazione in generazione ha detto che se avessero avuto un guadagno di 1 milione di dollari, lo avrebbero speso, e l’acquisto più in voga sarebbe stato di una casa, specie tra i millennial (circa 22-37 anni). In merito soprattutto ai giovani, più di tre quarti di loro hanno detto che la loro definizione personale di ricchezza riguarda in realtà il modo in cui vivono la loro vita, piuttosto che l’importo di denaro posseduto. Tuttavia, il 60% non si dice così preoccupato, dal momento che progetta di diventare ricco da qui a dieci anni.

Un dato interessante emerge dall’indagine: per i giovani le spese eccessive sono state fatte  a causa dei post sui social dei loro amici, la più grande influenza “cattiva” sulla gestione del loro denaro.