Auto, materie prime e banche rallegrano i listini europei

16 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Auto, banche e materie prime mantengono allegre le borse europee nella giornata odierna. Il comparto auto, che mostra sul relativo DJ Stoxx di settore un vantaggio dell’1,09%, sta beneficiando sia dei positivi dati sulle immatricolazioni in Europa di febbraio, salite del 3% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, che del buon andamento di Daimler (+0,95% a Fracoforte) e Renault (+1,65% a Parigi). Secondo quanto riportato dal Financial Times le due case automobilistiche sarebbero in trattative per un acquisto reciproco di azioni. Tra le materie prime (+1,55% sul relativo DJ Stoxx), in ripresa dopo le recenti perdite sulla scia dei timori per una stretta monetaria in Cina, brilla la francese ArcelorMittal, maglia rosa del Cac40 parigino con un guadagno del 2,10% dopo aver annunciato una jont venture con la turca Dayen. Bene anche i bancari con un guadagno dell’1,14% sul DJ Stoxx, dove brillano Deutsche Bank +1,92% a Francoforte e Royal Bank of Scotland +2,25% a Londra. La prima ha reso noto stamane i compensi del top board del 2009, mentre RBS beneficia di un report del Financial Times secondo cui la compagnia sterebbe considerando un buy-back del debito.