Auto classiche: nelle aste la Ferrari 250 Gto è la più ambita

23 Agosto 2017, di Alessandro Piu

Sono le auto classiche più costose della storia, vendute in asta a prezzi milionari. Tre dei cinque modelli più ambiti sono italiani

Belle, classiche e…costose. Il terzo aggettivo non è tuttavia nel vocabolario degli amanti delle “ruote classiche”, automobili storiche ricercatissime e rare. Il sito Moneysupermarket.com ha elaborato una classifica delle top car vendute in asta. E se i prezzi vi sembrano esagerati, pensate che in dodici mesi, in media, il valore di queste auto è cresciuto del 28%.

1° Ferrari 250 Gto

Con il petto gonfio di orgoglio l’auto classica più costosa è una Ferrari. La 250 Gto, costruita nel 1962 in soli 36 esemplari. La versione battuta in asta nel 2012 a 38,115 milioni di dollari (non è un errore di chi scrive!) è stata costruita specificamente per il campione di Formula 1 sir Stirling Moss.

2° Mercedes Benz W196

Costruita nel 1954 ha nel suo palmares anche 12 gran premi di Formula 1 e 9 vittorie. La Mercedes Benz W196 è stata acquistata in asta nel 2013 a 29,6 milioni di dollari.

3° Jaguar D-Type

Tre vittorie consecutive a Le Mans, nel 1955, 1956 e 1957, sono il fiore all’occhiello di questa nobile automobile inglese costruita a partire dal 1954. È passata di mano in asta solo un anno fa, al prezzo di 21,780 milioni di dollari.

4° Bugatti Royale Kellner Coupe

La differenza con le precedenti tre automobili è ben visibile. La Bugatti Royale Kellner Coupe non ha nulla di sportivo. La sua nobiltà è tuttavia altrettanto certificata. Progettandola, alla fine degli anni ’20, Ettore Bugatti penso a clienti di nobile lignaggio. Sotto il cofano c’è uno dei motori per automobile più grandi mai costruiti, cosa che in parte giustifica la lunghezza della macchina. L’ultimo passaggio in asta è del 1987, per 9,8 milioni di dollari pari a 20,659 milioni di oggi.

5° Alfa Romeo 8C 2900B Lungo Spider

Tre nomi italiani nelle prime cinque auto storiche più costose ci ricordano quanto eravamo bravi. L’Alfa Romeo 8C 2900B Lungo Spider, progettata negli anni ’30, entro in produzione nel 1939 sia in versione da strada che in versione sportiva. È stata battuta in asta nel 2016 a 19,8 milioni di euro segnando il record di prezzo per le vetture dell’ante Seconda guerra mondiale.