Australia: Minute, economia in crescita

16 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Lo scorso 2 Marzo la Reserve Bank of Australia ha alzato i tassi di intreresse dopo il nulla di fatto dell’ultimo meeting. Al termine della riunione di politica monetaria, infatti, la Reserve Bank of Australia ha alzato il costo del denaro al 4% con un aumento di 25 punti base. La Banca Centrale Australiana, inoltre ha annunciato nuovi aumenti futuri sulla possibilità di normalizzare la politica monetaria del Paese. Dalle minute dell’ultima riunione, è emerso che i membri hanno deciso l’incremento dei tassi sulla base dei dati macroeconomici che suggeriscono un’economia in crescita al ritmo del 3,5%.