Australia, Governo migliora view budget ma taglia stima crescita

14 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’Australia quest’anno registrerà un surplus di ben 3,1 miliardi di dollari australiani, superiore alle previsioni. L’annuncio è arrivato dal segretario del Tesoro australiano, Wayne Swan, che ha fornito le prime indicazioni economiche dopo il cambio al vertice del Governo avvenuto a fine giugno, con la nomina di Julia Gillard a Primo Ministro. A sostenere la crescita del budget australiano contribuirà la tassa sulle società minerarie, con riflessi positivi sulla crescita nominale del PIL. Per contro, Swan ha anche sottolineato che restano fattori di incertezza ed operato una leggera revisione al ribasso delle stime di crescita per l’anno in corso al 3% dal 3,25% indicato in precedenza, mentre per l’anno successivo la crescita dovrebbe attestarsi al 3,75% dal 4% indicato in precedenza. Segnalato anche un miglioramento del mercato del lavoro, con un tasso di disoccupazione atteso in flessione al 4,75%