Audio di Buzzfeed: “Finanziamenti dalla Russia alla Lega”

10 Luglio 2019, di Alessandro Chiatto

La Lega avrebbe ricevuto degli ingenti finanziamenti da diversi milioni di euro da parte di alcuni uomini russi. Questi soldi sarebbero serviti per sostenere la campagna elettorale di Matteo Salvini e del Carroccio alle ultime elezioni europee. La notizia arriva da Buzzfeed, prestigioso giornale online americano, in possesso di una registrazione audio segreta a conferma dello scoop.

Il sito statunitense parla di un incontro del 18 ottobre scorso presso l’Hotel Metropole di Mosca, alla presenza di uno stretto collaboratore di Salvini e di alcuni russi. Oggetto dell’incontro sarebbe stata la vendita di petrolio da parte di una compagnia di Mosca all’Eni, operazione da 1,5 miliardi di dollari per circa 3 milioni di carburante all’anno.
La compravendita sarebbe stata realizzata attraverso degli intermediari con i russi che alla fine avrebbero fatto uno sconto di 65 milioni. Questi soldi, secondo Buzzfeed, sarebbero stati veicolati verso canali riconducibili alla Lega per, come scritto, sostenere la campagna elettorale del Carroccio alle ultime europee.

In riferimento alla notizia, un portavoce di Eni comunica: “Eni ribadisce con fermezza di non aver preso parte in alcun modo a operazioni volte al finanziamento di partiti politici. Peraltro, l’operazione di fornitura descritta non è mai avvenuta. Eni, in presenza di qualsiasi illazione volta a coinvolgerla in presunte operazioni di finanziamento a parti politiche, si riserverà di valutare le opportune vie legali a tutela delle propria reputazione”.