ATTACCO AGLI USA:IN ARRESTO TRE AFGANI ALLE CAYMAN

15 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Tre uomini di nazionalita’ afgana sono stati arrestati oggi nelle Isole Cayman. Lo hanno annunciato fonti dell’ FBI.

I tre potrebbero essere legati agli attentati terroristici di martedi’ 11 settembre contro gli Stati Uniti.

Stando le prime informazioni i tre sarebbero entrati nelle Isole Cayman illegalmente e gia’ nell’ agosto scorso, secondo alcuni testimoni, avrebbero pubblicamente fatto affermazioni relative a attacchi terroristici contro gli Stati Uniti da portare a termine usando aerei di linea dirottati.

Dalle stesse fonti si apprende che le autorita’ americane hanno nel frattempo emesso un mandato di cattura per 9 persone residenti in Messico. Costoro avrebbero provveduto a fornire assistenza tecnica e logistica ai commandos islamici impegnati nei dirottamenti che hanno provocato il massacro di New York e Washington.

Uno dei sospettati sembra sia stato legato a uno degli individui considerati tra i responsabili materiali degli attacchi alle ambasciate americane in Tanzania e Kenia organizzati da Oman bin Laden.