ATA Construction ottiene una vittoria storica contro la Giordania in un arbitrato sugli accordi

1 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

ATA Construction, azienda operante nel settore industriale e del commercio, ottiene una sentenza storica nel caso di arbitrato internazionale contro il Regno Hascemita di Giordania. Nel corso del lodo arbitrale del 18 maggio 2010, un collegio arbitrale dell’ICSID (International Centre for Settlement of Investment Disputes) della Banca Mondiale ha sostenuto la richiesta di risarcimento dell’ATA contro la Giordania. Il tribunale ha confermato che la Giordania ha violato il trattato bilaterale per gli investimenti e i diritti legali di ATA contenuti in un contratto stipulato con una società statale giordana e ha riconosciuto il risarcimento ad ATA. Con questa rivoluzionaria decisione, per la prima volta un tribunale internazionale ha ordinato alle corti nazionali di porre termine a procedure nazionali in corso. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Stephen Fietta+ 44.207.710.1071.