Asta: tasso 10 anni al minimo da agosto, ma è rally spread

di Redazione Wall Street Italia
29 Marzo 2012 11:43

Roma – Il Tesoro ha collocato un valore vicino al massimo ammontare di bond prestabilito. In particolare, sono stati emessi 2,5 miliardi di BTP con scadenza nel maggio del 2017 al 4,18%, in lievissimo calo rispetto al 4,19% della precedente asta; collocati poi 3,25 miliardi di BTP con scadenza nel settembre del 2022 al 5,24%, in flessione rispetto al 5,50% dell’ultima emissione degli stessi titoli dello scorso febbraio e al minimo dal mese di agosto. Emessi anche 2,256 miliardi di CCTEu con scadenza a giugno del 2017 al 4,6%, in considerevole calo rispetto al 7,42% della fine di dicembre.

Complessivamente, il valore del collocamento è stato di 8 miliardi di euro, contro il range stimato tra 6 miliardi e 8,25 miliardi di euro.

La reazione sul mercato dei titoli di stato non è però positiva. Lo spread BTP-Bund a 10 anni incrementa infatti subito dopo l’asta i rialzi, salendo +1,96% a quota 329,56 punti base. I rendimenti a 10 anni balzano dello 0,90% al 5,15%. Facendo un paragone, i rendimenti dei Treasury a 10 anni sono in calo dello 0,16% al 2,19%, mentre gli omologhi dei Bund tedeschi sono al momento in rialzo dello 0,33%, all’1,83%.

LE ASTE PRECEDENTI

Nella giornata di ieri, mercoledì, collocati 8,5 miliardi di euro di titoli a sei mesi, a un tasso medio in calo all’1,119%, con un bid to cover a 1,51. Il rendimento si è attestato al minimo dal 2010.

Riguardo all’asta dell’altro ieri, il Tesoro ha collocato 2,817 miliardi di CTZ con scadenza a gennaio del 2014, a un tasso del 2,352%, in deciso calo rispetto al 3,013% del precedente collocamento. Il bid to cover è però calato a 1,86, rispetto agli 1,93 precedenti. Emessi anche BTP indicizzati con scadenza nel settembre del 2019 per un valore di 505 milioni di euro, a un tasso del 3,06% e 495 milioni di euro di BTP indicizzati con scadenza nel settembre del 2021 a un tasso del 3,45%. Anche se di poco, l’Italia, non è riuscita a centrare in questo caso il target di collocamento prefissato.

LEGGI
Asta: tasso Bot a sei mesi al minimo dal 2010.

Asta Italia e Spagna deludenti: domanda non convince.