Arthur D. Little: le case automobilistiche perdono milioni di euro su base annua a causa delle

4 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Uno dei settori che generano maggior profitto per le case automobilistiche resta quello dei ricambi e dell’assistenza. Le reti di officine per le riparazioni a basso costo sono sempre più la soluzione preferita dalle società assicurative, per contenere i costi. Nonostante un’ulteriore tendenza, da parte dei produttori di auto, di portare sul mercato i propri prodotti assicurativi, i risultati finora sono stati deludenti. Nonostante la cooperazione con le compagnie assicurative, e l’offerta ai clienti di prodotti con il marchio del produttore, i principali mercati dei produttori automobilistici di tutta Europa non sono ancora riusciti a far penetrare con successo i propri prodotti assicurativi nel mondo degli acquisti in contanti di auto nuove o usate, e continuano a perdere potenziali profitti. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Say CommunicationsSue Glanville/Jo GwaspariTel.: +44(0)[email protected]