Arabia saudita, export italiano a più 1,1 mld

27 Settembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Torna a correre l’export italiano. Secondo gli ultimi dati pubblicati dall’Istat, nel primo semestre 2006 le esportazioni italiane verso il Regno dell’Arabia Saudita continuano a segnalare una crescita sostenuta. Nel periodo considerato, il nostro Paese ha esportato verso il ricco Regno wahabita merci per un valore di 1,1 miliardi di euro, con una crescita del 12,21 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso (899 milioni di euro). Il dato è tanto più significativo se si considera che anche lo scorso anno il nostro export aveva chiuso con un segno positivo (più 22 per cento rispetto al 2004).
Tutti i principali comparti delle nostre forniture hanno riportato aumenti sostenuti: prodotti della metallurgia, strutture e utensili metallici (più 89 per cento), prodotti chimici, fibre sintetiche ed artificiali (più 1,49 per cento), prodotti dell’Ict, elettrotecnica, strumenti di precisione (più 3,67 per cento), vetro, ceramica, materiali non metallici per l’edilizia (più 7,7 per cento). Si registra anche una sostanziale tenuta della principale nostra voce di export verso il Paese, macchine e apparecchi meccanici, elettrodomestici.