Applemania anche in borsa

28 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Piovono acquisti per Apple e non solo con file davanti agli Applestores per accapararsi dall’Europa al Giappone l’ultimo nato dell’azienda di Cupertino: l’iPad. La lavanetta delle meraviglie fa miracoli anche in borsa e consente al titolo dell’azienda californiana di guadaganare alla borsa di Wall Street oltre due punti percentuali scambiando oltre 258 dollari per azione. Il titolo beneficia anche della promozione di di Bank of America Merrill Lynch che ha alzato il prezzo obiettivo sul titolo dell’azienda di Steve Jobs a 325 dollari dai precedenti 300 dollari confemando il giudizio “buy”.